Riso alla cantonese con pomodorini confit

Pronto in 20 minuti | Per due persone

Il riso alla Cantonese è uno dei piatti più amati della cucina cinese. La versione che vi proponiamo è semplicissima da preparare a casa ed è arricchita con deliziosi pomodorini caramellati. 

Ingredienti

Preparazione

Iniziate dalla preparazione dei pomodorini confit. Lavateli bene e poi tagliateli a metà. Disponeteli in una teglia foderata con carta forno, rivolgendo la parte tagliata del pomodorino verso l'alto. 

Salate e pepate a piacere, unite un trito di aglio e origano, aggiungete una spolverata di zucchero e un filo di olio Evo su ogni pomodorino.

Infornate in forno statico a 200° per un'ora, fino a quando l’acqua di vegetazione dei pomodorini non sarà evaporata e questi non risulteranno leggermente abbrustoliti, ma non secchi.

Passate alla preparazione del riso alla cantonese Arnaboldi. Versate il contenuto della busta in una padella bassa e larga (diametro di circa 24-26 cm), contenente 500 ml di acqua fredda e due cucchiai di olio Evo. Portate ad ebollizione senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Dal momento dell'ebollizione, cuocete fino a completo assorbimento dell'acqua – ci vorranno circa 5 minuti – facendo tostare leggermente il riso.

Unite i pomodorini confit e servite con l'aggiunta di un cucchiaio di salsa di soia Arnaboldi.

Ricetta a cura di 

Ravioli Burro e Silvia

Che emozione raccontarvi di me! Sono Silvia, ho il sangue Umbro ma vivo nella splendida Torino, la città che mi ha fatto conoscere la passione per la cucina. Amo mangiare ma soprattutto amo cucinare, in modo semplice e tradizionale, utilizzando prodotti freschi della nostra terra, come potete vedere dal mio profilo Instagram @ravioli_burro_e_silvia
Se però mi viene chiesto di sperimentare, io rispondo: "Perché no?!". In fondo, dopo un’intensa giornata di lavoro, mi rilasso davanti ai fornelli giocando con gli ingredienti e sognando nuove mete.