Sushi vegetariano

 

Sushi vegetariano

45 minuti di preparazione / per 2 persone

Ai vegetariani che sognano il sushi, proponiamo una variante alternativa da gustare come aperitivo o per un pasto leggero: rolls con ripieno di verdure, crema di zucca e formaggio spalmabile.

Ingredienti

  • kit per sushi alla giapponese Arnaboldi
    (il kit contiene una confezione di riso 180 g, una busta con 3 fogli di alghe Nori, una bustina di salsa di soia, due bustine di pasta wasabi, una tovaglietta di bamboo, due paia di bacchette)
  • una carota
  • una zucchina
  • una confezione di formaggio spalmabile 
  • 200 g di zucca gialla
  • qualche foglia di insalata verde
  • un cucchiaio di tahina
  • due cucchiai di aceto
  • due cucchiaini di zucchero
  • sale e olio q.b.

Preparazione 

Per realizzare  il sushi vegetariano iniziate dalla preparazione di tutti gli ingredienti crudi: lavate e tagliate a listarelle la carota e la zucchina, poi lavate le foglie di insalata.

Preparazione delle verdure

Procedete alla preparazione della crema di zucca. Sbucciate la zucca e tagliatela a piccoli cubetti. In una padella mettete poco olio e fatelo scaldare, poi unite la zucca e a fuoco medio fatela cuocere alcuni minuti. Successivamente unite un bicchiere di acqua e lasciate cuocere mescolando ogni tanto. Serviranno circa 20 minuti di cottura, la zucca dovrà disfarsi e diventare una crema. 

Trasferite la zucca in un contenitore alto e stretto, unite un pizzico di sale, un filo d’olio e del thain. Con un frullatore ad immersione frullate il tutto fino ad ottenere una salsa liscia e omogenea. Regolate di sale se necessario.

Cottura del riso per sushi

Nel frattempo che la zucca cuoce procedete alla cottura del riso. Versate in una casseruola 225 ml di acqua, e il riso. Coprite la pentola e cuocere a fuoco medio fino a che l'acqua non inizia a bollire. Quando bolle, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 15 minuti fino a completo riassorbimento dell'acqua. Durante la cottura del riso mantenete la pentola sempre coperta.

A cottura ultimata coprite il riso con un panno e lasciatelo raffreddare. Quindi aggiungete due cucchiai di aceto, due cucchiaini di zucchero e mescolate delicatamente.

Composizione del sushi

La base per il roll è pronta! A questo punto potete iniziare a comporre il sushi. Prendete il tappetino di bamboo e adagiatevi un foglio di alghe Nori. Inumidite le mani in una ciotola d’acqua leggermente acidulata per evitare che il riso si attacchi ad esse.

Ricoprite l’alga Nori con 1/3 del riso preparato e fate attenzione a lasciare libero circa 1/2 cm di alga su ciascun lato lungo. Guarnite con un po’ di crema di zucca o formaggio spalmabile. Adagiate al centro qualche foglia di insalata, poi alcune fettine di zucchina e carote, fino a creare una fila di listarelle.

Taglio e presentazione dei rolls

Ora potete realizzare il roll, servendovi del tappetino di bamboo. Bagnate il bordo dell’alga che avete lasciato libero e arrotolate la tovaglietta di bambù fino a richiuderla. 

Togliete la tovaglietta e, con un coltello molto affilato, tagliate il roll a metà, poi ogni metà dividetela in modo da ottenere dei pezzi di circa 2 cm di spessore.
Il vostro sushi vegetariano è pronto per essere gustato!

Consigli dal mondo
In Giappone il sushi viene consumato intinto in una ciotolina contenente la salsa di soia, nella quale viene stemperata molto bene la pasta wasabi.

Ricetta a cura di

Sabrina Steriti - Il Baracchino Itinerante

Il Baracchino Itinerante è un servizio di food delivery torinese, 100% Bio e a Km 0
Ogni settimana, Il Baracchino propone un menu diverso con piatti gustosi e sempre nuovi. Le sue proposte sono tutte vegetariane o vegane e i suoi corrieri si muovo esclusivamente in bicicletta, per un pranzo eco sostenibile al 100%!

Per scoprire di più su Il Baracchino Itinerante, visita il loro sito web e le pagine social: