Pranzo di Pasqua a casa: tre ricette per un menu espresso

Ormai è ufficiale, quest'anno passeremo la Pasqua a casa e sicuramente avrà un sapore diverso dal solito. Ma la situazione particolare non deve compromettere il nostro desiderio di festeggiare con ricette gustose e semplici da preparare!

Ecco quindi la nostra idea di pranzo di Pasqua: un menu completo composto da tre ricette, dall'antipasto al dolce, piuttosto semplici da riprodurre e con ingredienti di facile reperibilità.
Non dovrete stare troppo tempo ai fornelli per servire un pranzo pasquale ricco e sfizioso.

Menu di Pasqua “express”:

  •  Cestini di polenta con gorgonzola e speck
  •  Pollo alla griglia con grano saraceno e zucca
  •  Pastiera napoletana veloce

Buon appetito e buona Pasqua a tutti!

Antipasto - Cestini di polenta con gorgonzola e speck

Photo credit: dalle ricette di Il Cucchiaio d’Argento

INGREDIENTI

Per i cestini

Per il ripieno

  • 6 fette di speck
  • 6 cucchiai di gorgonzola dolce
  • Semi di papavero

PREPARAZIONE

Per realizzare i cestini, partire dalla preparazione della polenta. Mettere a bollire in una pentola 500 ml di acqua. Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma, aggiungere 200 ml di latte e versare il contenuto della busta stemperando bene. Riportare ad ebollizione e cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti.

Dopo aver preparato la polenta, si passa alla preparazione dei cestini. Imburrare 6 stampini da muffin e adagiare all’interno un cucchiaio abbondante di polenta. Con le mani inumidite plasmare i cestini avendo cura di formare un incavo centrale. Cuoceteli nel forno già caldo a 180° per 15 minuti. 

Sfornare e procedere alla realizzare della farcitura. Per ogni cestino, adagiare una fetta di speck e un cucchiaio di gorgonzola. Cospargere infine con i semi di papavero e porli nuovamente in forno per altri 10 minuti.

Sfornare e lasciare assettare i cestini. Quando lo stamp sarà tiepido, sfilare i cestini e servirli in un piatto da portata.  

Portata principale - Pollo alla griglia con contorno di grano saraceno, zucca, carote e zenzero

INGREDIENTI (per due persone)

Per la marinatura del pollo

  • Succo di un'arancia
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale q.b.  

PREPARAZIONE

Partire con la marinatura del pollo. Tritare il rosmarino e versarlo in una tazzina con olio, il succo di arancia, l'aceto di vino bianco e il miele. Mescolare il tutto molto bene.

Mettere i petti di pollo in una ciotola, versare la marinata appena fatta e immergerli. Coprire la ciotola con della pellicola e lasciare marinare la carne in frigo per 2 ore.

Infine, riscaldare bene la griglia e cuocere il pollo facendoli rosolare da entrambi i lati.  Salare a piacere prima di impiattare insieme al contorno.

Procedere alla preparazione del contorno. Prendere la  confezione di Grano saraceno con zucca, carote e zenzero Arnaboldi, versare il contenuto in 700 ml di acqua fredda in una casseruola antiaderente. Porta ad ebollizione. Quando l’acqua bolle, cuocere per 16-18 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

Servire il grano saraceno in un piatto piano, aiutandosi con un coppapasta per dare una forma gradevole e disporre il petto di pollo grigliato.  

Dolce - Pastiera napoletana veloce

Photo credit: dalle ricette di Il Cucchiaio d’Argento

 

INGREDIENTI
  • Pasta frolla già pronta
  • 300 ml di latte
  • 500 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 4 tuorli d’uova
  • 250 g di grano cotto
  • La scorza di un’arancia
  • 1 fiala di acqua ai fiori d’arancio
  • Burro q.b.
  • Farina q.b.

 

PREPARAZIONE
Partire con la preparazione del ripienoMettere il grano a cuocere nel latte a fuoco moderato per una decina di minuti. Nel frattempo, in una ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero, aggiungendo la ricotta e l’aroma d’arancio e mescolare bene. 

Scolare il grano e passarlo nella ciotola con la ricotta. Grattugiare la scorza d’arancio nel composto.

Prende la pasta frolla già pronta e stenderla a mano o con l’aiuto di un mattarello. Ricavare un disco grande e delle strisce di pasta.

Imburrare e infarinare la tortiera, dopodiché rivestirla con la pasta frolla. Unire il composto di ricotta e lisciare la superficie. Con la pasta frolla rimasta realizzate delle strisce da disporre incrociate sulla superficie del dolce. Infine, spennellare con albume la superficie e infornare  a 180° per 40 minuti.

Per chi desidera cimentarsi nella ricetta tradizionale, riportiamo di seguito la procedura per preparare in casa una pasta frolla a regola d’arte

 

INGREDIENTI
  • 300 g farina 00
  • 150 g strutto (o burro)
  • 90 g zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia

Mettete la farina in una ciotola e disporre al centro il burro ammorbidito (o lo strutto), lo zucchero e i tuorli. Aggiungete l’interno della bacca di vaniglia e lavorate tutto il composto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Mettete a riposare la pasta frolla in frigo coperta da pellicola trasparente per circa 30 minuti mentre preparerete il ripieno. 

Alcuni degli ingredienti utilizzati in queste ricette li puoi trovare sul nostro shop online! 

          


Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati