Cena a Tokyo: Lost in traslation

Stupite i vostri amici con una serata ispirata alla tradizione giapponese: ecco una piccola guida con 3 ricette per aiutarvi a preparare tutto in modo semplice, veloce e divertente.

Menu serata giapponese

Abbinamento consigliato

Birra Giapponese 🍺  oppure Vermentino di Gallura 🍾 per un abbinamento fusion.

Maki roll 

🍣

Per 4 persone

 
INGREDIENTI PER IL RISO:
  • 460 g di riso bianco a chicco corto
  • 750 ml di acqua
  • 5 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio di sakè
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di sale

ALTRI INGREDIENTI:
  • 5 foglie di alghe essiccate divise a metà
  • 1 cucchiaio di wasabi
  • 1/2 cetriolo
  • avocado
  • salmone
  • tonno

 

PREPARAZIONE DEL RISO: Risciacqua il riso sotto l’acqua fredda e fallo scolare bene. Metti il riso in una pentola, aggiungi l’acqua e chiudi bene col coperchio. Dopodichè porta ad ebollizione, abbassa la fiamma e cuoci per 5 minuti. Togli la pentola dal fuoco e lascia
riposare per altri 15 minuti. Nel frattempo in un pentolino unisci l’aceto, il sakè, il sale e lo zucchero e riscalda a fuoco basso. Togli dal fuoco, fai raffreddare e aggiungilo al riso.

 

PREPARAZIONE DEL SUSHI: Appoggia sulla tovaglietta di bambù un foglio di alga nori. Distribuisci uno strato di riso, aggiungi una piccola quantità di wasabi, una strisciolina di cetriolo o di avocado e un filetto sottile di salmone o di tonno. Usando la tovaglietta di bambù arrotola l’alga in modo da formare un cilindro. Taglia con un coltello molto affilato il cilindro in rondelle dello spessore di circa 2,5 cm.
Disponi le rondelle ottenute su di un piatto e servi accompagnando con salsa di soia.

 

Se lo desideri puoi acquistare il Kit Arnaboldi. 

 preparazione sushi maki alla giapponese

Consiglio: E nell'attesa? Le chips Wasabi sono un'alternativa gustosa alle classiche patatine fritte!

Zuppa di Miso 

🍜

 

La zuppa di Miso è una preparazione tipica che varia a seconda delle regioni e delle tradizioni e che richiede l'utilizzo di ingredienti a volte difficili da reperire. Noi vi proponiamo una ricetta rivisitata con alcuni ingredienti nostrani e con quelli tipici di più facile reperibilità. 

Per 4 persone


INGREDIENTI per il brodo:
  • 2 litri di acqua
  • alghe Kombu
  • Katsuobushi
  • Miso
facoltativi:
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 porro

ALTRI INGREDIENTI:
  • 12 gamberi
  • tofu
  • daikon
  • zenzero
  • erba cipollina

 

Mettete in ammollo due fogli di circa 10x10 di alghe Kombu nell'acqua e lasciatele riposare per un paio di ore. Intanto mondate e tagliate le verdure a pezzi grossi (provate con poco daikon e zenzero ed eventualmente aggiungete a piacere) e poi aggiungetele al brodo, assieme al Katsuobushi (3-4 cucchiai, a seconda del gusto e dell'intensità del prodotto) mettendo il tutto a cuocere a fuoco lento. Quando avrà preso un leggero bollore assaggiate ed aggiustate dei diversi gusti.

Il Miso lo potete trovare sotto diverse forme: essicato o in pasta. Si tratta di una crema prodotta dalla fermentazione della soia con alcuni cereali e dei funghi speciali giapponesi. Prendetene un cucchiaio e stemperatelo con un cucchiaio del brodo. Mischiate il Miso stemperato al brodo e aggiungete i gemberi o il tofu tagliato a cubetti. 

Aspettate 10 minuti per la cottura dei gamberi e assaggiate: se avete esagerato con il Miso potete allungare con un po' di acqua, mentre se risulta troppo poco salata, potete aggiungere altro Miso o altro Katsuobushi. Questi ingredienti contengono naturalmente il sapore "umami" che renderà la zuppa saporita senza bisogno di aggiungere sale. 

Guarnite con erba cipollina.

Se volete velocizzare la preparazione potete usare una busta di Misoshiru alla Giapponese Arnaboldi ogni 2 persone.

 

Il tuo tocco: Puoi arricchire la ricetta con cubetti di tofu fresco e un ingrediente a scelta a secondo della stagione, proprio come fanno in giappone, aggiungendo d’inverno funghi e e patate e d’estate ingredienti freschi come carote e pesce.

 

Secondo Piatto: Tempura di Gamberi 

🍤

 

Per 4 persone


INGREDIENTI:
  • 12 gamberoni crudi
  • olio per friggere Olio di semi d’arachide (ideale per frittura)
  • 150 g di farina
  • 300 ml di acqua ghiacciata
  • 1 tuorlo d’uovo sbattuto


PREPARAZIONE: Pulisci i gamberi lasciando intatta la coda. Mescola la farina con l’acqua
ghiacciata e il tuorlo dell’uovo. Immergi i gamberi nella pastella e falli scivolare nell’olio caldo fino a che siano dorati. Friggili, toglili dalla padella e falli sgocciolare su una carta assorbente, quindi servili ben caldi.

tipica tempura giapponese

Se lo desideri per preparare la pastella puoi acquistare il Tempura alla Giapponese Arnaboldi.

Ingredienti aggiuntivi per una tempura di verdure:

  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 4 gamberi
  • 12 funghi champignon

Seguite la stessa procedura, ricordando che il segreto di un’ottima tempura è la temperatura dell’acqua: deve essere molto fredda, tenete gli ingredienti in frigo fino all’ultimo, poi impastellateli e friggeteli quando l’olio è attorno ai 180°. La differenza di temperatura sigillerà la pastella, rendendo la frittura leggera e gustosa.

Il tocco in più per le vostre serate: potete divertirvi a creare un’atmosfera particolare invitando i vostri ospiti a sedere a terra e apparecchiando su un tavolino basso come in Giappone.

tipica cena giapponese